We use cookies to improve your online experience. For information on the cookies we use and for details on how we process your personal information, please see our cookie policy . By continuing to use our website you consent to us using cookies.
Ishikawa
Ishikawa è una delle regioni più rappresentative della storia, della cultura e della cucina giapponese.
La sua esistenza così come la conosciamo oggi risale al clan dei Kaga, che la dominò durante il periodo di Edo (1603-1868). Sostenute da risorse finanziarie seconde solo a quelle dello Shōgun, qui si sono sviluppate arti tradizionali e dello spettacolo, una cultura alimentare del tutto unica e un tipo di vita sociale che hanno contribuito alla nascita di un mondo senza pari in Giappone.
In oltre quattrocento anni Ishikawa non ha conosciuto grandi disastri naturali né conflitti armati. Anche per questo Kanazawa, il capoluogo, è ancora permeata della speciale atmosfera tipica dell'epoca dei samurai, soprattutto nel Giardino Kenroku-en e nel quartiere Nagamachi ove a quel tempo vivevano i celebri guerrieri dell'aristocrazia militare.
Più a nord, slanciata sul Mar del Giappone si trova la penisola di Noto, lungo le cui coste punteggiate di villaggi di pesca tradizionali in cui la vita ancora scorre semplice e lenta come un tempo la gente vive delle ricchezze del mare e dei prodotti dei satoyama, le comunità agricole collocate sulle terre pedemontane confinanti con le pianure.
Nella parte sud di Kanazawa è particolarmente famoso lo storico villaggio termale di Kaga, che da mille e trecento anni in ogni stagione offre meravigliosi spettacoli di una natura ancora incontaminata.
La cultura alimentare di Ishikawa, tra le più floride del Giappone, deve la sua fortuna a prodotti orticoli molto celebrati e alla grande ricchezza del Mar del Giappone. La cucina di Kaga, perfezionata da grandi chef e rinomata altresì per l'eleganza delle sue stoviglie tradizionali, in particolare quelle di Kutani e le lacche di Wajima, oltre a una delizia senza eguali è un autentico diletto per gli occhi.

Per viaggiare da Tokyo a Ishikawa

Tragitto 1

  • Aeroporto internazionale di Tokyo (Haneda) → Aeroporto di Komatsu : Circa 1 ora e 10 minuti

Tragitto 2

  • Stazione centrale di Tokyo → Stazione JR di Kanazawa : Circa 2 ora e 30 minuti con il treno ad alta velocità Shinkansen Hokuriku

Tragitti raccomandati

  • ISHIKAWA × TOKYO
    Prima visita il parco nazionale di Shinjuku Gyoen, creato sul sito che un tempo ospitava una grande residenza di samurai e la cui vista ha il potere evocativo dei gloriosi tempi andati. Poi, a Kanazawa, esplora i rinomati giardini Kenroku-en che durante il periodo di Edo (1603-1868) ospitavano la dimora di Maeda, il signore feudale dell'epoca. Situati nei pressi del castello di Kanazawa e di antiche residenze di samurai, offrono viste meravigliose in tutte le stagioni, dai ciliegi in fiore in primavera agli iconici yukitsuri in inverno. In questo viaggio tutto ispirato alla cultura passata, scopri quanto l'area di Ishikawa sia ancor oggi pregna del fascino di questa classe di nobili e leggendari guerrieri.
  • ISHIKAWA × TOKYO
    Questo itinerario offre un'esperienza di tradizione ed eleganza più coinvolgente, dal Palazzo Imperiale, residenza della coppia imperiale, ai Giardini Kenrokuen nella provincia di Ishikawa, sull'altro lato del Giappone, per assaporarne le bellezze più serene di cui erano pregni i sogni di eterna prosperità dei signori feudali di quel tempo.

Luoghi vicini

Vedi tutte le destinazioni

I festival di Ishikawa

Negozi di specialità locali

Vedi tutte le destinazioni

Condividi questa pagina!

Mezzi di trasporto raccomandati

Itinerari panoramici raccomandati

Altri itinerari seducenti

Back to Top

COPYRIGHT © HOKURIKU & TOKYO ALL RIGHTS RESERVED.